​​​​Corporate Social Responsibility​

Il Gruppo d’Amico è da sempre impegnato nel rigoroso rispetto della normativa vigente, delle procedure operative, di sicurezza e di tutela ambientale e soprattutto nel contribuire ad uno sviluppo sostenibile. Per questa ragione, negli ultimi anni ha rafforzato la strategia di Corporate Social Responsibility esprimendo sempre più la piena comprensione e l'importanza posta riguardo agli aspetti ambientali e sociali.

La strategia di Corporate Social Responsibility è espressione di tutte le energie e le risorse che il Gruppo impiega su numerosi fronti: dalla difesa e tutela dell’ambiente, all'aiuto alle popolazioni bisognose, il supporto e finanziamento di iniziative culturali e sociali.

Il Gruppo d’Amico è inoltre impegnato in prima linea nel sostenere progetti formativi, cooperando con istituzioni scolastiche ed enti accademici.

Ambiente

Per il Gruppo d'Amico la protezione e il rispetto per l'ambiente sono una missione. La politica ambientale rappresenta un riferimento centrale nella finalità del Sistema Integrato di Gestione nell'adozione di certificazioni internazionali.

Attraverso la partecipazione a diversi progetti, tutti gli sforzi sono concentrati nel preservare l'ambiente marino dall'inquinamento e dall'eccessivo sfruttamento.

Il Gruppo d’Amico è consapevole dell'importanza del proprio ruolo e promuove costantemente un comportamento responsabile nei confronti dell’ambiente. ​

Il Museo Oceanografico veglia sugli oceani da più di un secolo. Si presenta come un luogo di scambio e di cultura, in cui si confrontano le esperienze sulla protezione del mare, che sono patrimonio comune dell’umanità. Il Gruppo d’Amico è ormai da anni sostenitore delle attività del Museo Oceanografico di Monaco.

Il Gruppo d’Amico sostiene l'Associazione Promotore Musei del Mare e della Navigazione Onlus al fine promuovere e valorizzare il patrimonio culturale e ambientale della tradizione marittima italiana. L'Associazione riunisce imprese e istituzioni che operano nel mondo dello shipping e contribuiscono alla crescita ed allo sviluppo del Polo Museale Marittimo al fine di realizzare manifestazioni, pubblicazioni, dibattiti, mostre ed esposizioni.

Il Gruppo d'Amico è partner dell’ Istituto Italiano di Navigazione. Fondato nel 1959, l’ente si pone come elemento di raccordo tra le varie istituzioni e imprese per promuovere lo sviluppo e la diffusione della cultura tecnica - scientifica della navigazione (sia marittima, terrestre, aerea e spaziale), e approfondire il diritto, la giurisprudenza, la gestione e l’economia collegate al settore.

Solidarietà

Il Gruppo d’Amico è da sempre impegnato nel sostenere eventi a favore della protezione della vita umana, della ricerca scientifica e nel dare il proprio contributo per la ricostruzione e lo sviluppo di città e villaggi colpiti da calamità naturali.

Per il Gruppo d’Amico la solidarietà è un obbligo morale. Il supporto alle attività benefiche in tutto il mondo indirizza l’impegno del Gruppo in iniziative rivolte ad assistere le popolazioni e i territori maggiormente bisognosi e una importante attenzione è destinata ai bambini che rappresentano il futuro.

 

Il Fondo Emergenze per i bambini di Save the Children ha l'obiettivo di assistere e soccorrere prontamente le popolazioni colpite da disastri naturali e conflitti. La collaborazione con il Gruppo d’Amico ha lo scopo di contribuire al primo intervento dell’Organizzazione allo scoppio dell’emergenza in modo da garantire ai bambini ed alle famiglie cibo, acqua, kit igienici, cure mediche e rifugi temporanei.

Il Gruppo d’Amico sostiene d'Amico Ishima Sea Jewels, un progetto con l’obiettivo di organizzare seminari e attività per promuovere informazione e comprensione riguardo la salute, l’economia e il benessere per le mogli dei marittimi che lavorano a bordo delle proprie navi. La maggior parte delle donne filippine si occupa esclusivamente della famiglia, prendendosi cura dei figli e del budget domestico.

La Fondazione Telethon nasce con l’obiettivo di realizzare la promessa della cura delle malattie genetiche rare attraverso il finanziamento di ricerca biomedica eccellente. Il Gruppo d’Amico sostiene le attività di Telethon ormai da anni per aiutare la ricerca e progredire verso la cura.

La Fondazione Malattie Renali del Bambino è un’organizzazione no-profit italiana la cui missione è lavorare per la prevenzione, la cura e lo studio delle malattie renali nei bambini. Da numerosi anni il Gruppo d’Amico sostiene il Fondo al fine di consentire ai bambini di ricevere l’assistenza necessaria per tornare ad una vita perfettamente normale. 

Il Gruppo d’Amico sostiene il Centro Internazionale Radio Medico (C.I.R.M.). L’ente è sorto nel 1935 con lo scopo di fornire assistenza radiomedica per i marittimi imbarcati su navi senza medico a bordo, di qualsiasi nazionalità, in navigazione su tutti i mari. Il C.I.R.M. ha la sua sede a Roma, da dove eroga servizi medici gratuiti e continuativi 24H/7. In quasi 80 anni l’ente ha assistito circa 70.000 ammalati ed effettuato non meno di 800.000 tele-consultazioni mediche, numeri che rendono il Centro come il più rinomato al mondo nel proprio settore di competenza.

Contributi per la formazione

Tra i valori più importanti per il Gruppo d’Amico figurano l’istruzione e lo sviluppo professionale delle proprie risorse umane che sono costantemente incentivate nella crescita lavorativa.

Inoltre attraverso il finanziamento di vari progetti educativi a diversi livelli di istruzione, l'azienda dà un aiuto agli studenti ad avere una opportunità per iniziare una carriera di successo e per proseguirla nel campo scelto.

 

 

Il Gruppo d’Amico insieme ad altri importanti partner istituzionali italiani ha fondato la Fondazione Giovanni Caboto, un istituto di istruzione per la formazione di tecnici specializzati che propone corsi biennali post-diploma destinati a coloro che intendono intraprendere una carriera internazionale nel settore navale.

Lo Student Naval Architect Award è un premio conferito agli studenti di Ingegneria navale o materie affini che abbiano frequentato la facoltà di Ingegneria dell’Università di Genova e che abbiano raggiunto il miglior risultato nella loro tesi di laurea. IL Gruppo d’Amico e la Royal Institution of Naval Architects (Londra) cofinanziano questo riconoscimento con il proposito di premiare le eccellenze nel campo dell’ingegneria navale.

Il Master di secondo livello in Shipping dell’IPE (Istituto per ricerche ed attività educative) di Napoli mira a formare professionalità con specifiche competenze in ambito legale e finanziario, soprattutto nel settore dello shipping. Ogni anno d’Amico offre una borsa di studio e diversi work project inerenti il nostro business agli studenti più brillanti per promuovere la formazione professionale nella propria area di business.

The Connecticut Maritime Association è un’associazione no-profit di marittimi che rappresenta tutte le persone provenienti dall’industria dello shipping negli USA in cui il Gruppo d’Amico partecipa attivamente. L’associazione è stata fondata nel 1984 e conta più di 1300 membri attivi. La CMA organizza numerose iniziative periodiche, nelle quali vengono discusse tematiche rilevanti dell’industria dello shipping. d’Amico inoltre sostiene i giovani che intendono entrare del settore shipping, premiando i vincitori del CMA Essay Contest, concorso al quale gli studenti delle Università sono invitati a presentare tesi focalizzati sull’industria marittima.

Arte

Il Gruppo d'Amico sostiene eventi artistici e culturali in tutto il mondo fin dagli albori della sua attività.

Il legame con varie comunità locali in cui opera a livello mondiale, la volontà di diffondere il Made in Italy all'estero e il proprio background culturale genera un interesse per la preservazione del patrimonio artistico, culturale e tradizionale.

Il Gruppo d'Amico supporta il mondo dell'arte e della cultura per presentare temi sociali, economici e ambientali ad un pubblico sempre più vasto.

Owner's Cabin è un progetto creato e finanziato dal Gruppo d'Amico con l'obiettivo di ospitare per 14-60 giorni a bordo delle proprie navi degli artisti. Con questo progetto gli artisti sono incoraggiati a considerare e a riflettere su soggetti  e idee riguardanti il commercio internazionale, l'interazione locale/globale, i viaggi, la cultura, il tempo e lo spazio al fine di produrre lavori possano aumentare la considerazione di questi concetti e continuare la discussione con un pubblico più ampio. 

Il Grimaldi Forum Monaco, punto di riferimento della vita culturale monegasca, organizza eventi che ignorano le barriere tra le varie discipline artistiche, accogliendo sotto il suo tetto balletti, concerti, opere, festival ed esposizioni. Il Gruppo d’Amico da anni offre il suo contributo alla realizzazione delle esposizioni artistiche. ​

Come tutte le più importanti non profit, anche il FAI - Fondo Ambiente Italiano ha i suoi “trustees”, un gruppo di generosi mecenati che, insieme alle loro aziende, sostengono e promuovono attivamente i valori della cultura e della conservazione e valorizzazione del patrimonio storico, artistico e ambientale del nostro Paese: “I 200 del FAI”. d’Amico Società di Navigazione  fa parte de “I 200 del FAI”, i sostenitori più fedeli, che a fianco della Fondazione fin dal 1987 contribuiscono a incrementarne il Fondo di ricapitalizzazione e finanziano importanti progetti di restauro ed eventi nazionali. Se oggi il FAI tutela 57 beni, ha oltre 150.000 iscritti e coinvolge milioni di persone in iniziative di conoscenza e salvaguardia dei luoghi più amati del nostro Paese, il merito è anche e soprattutto de “I 200 del FAI”.