​Sistema di Governance​

Il sistema tradizionale di Corporate Governance adottato dalla capogruppo d'Amico Società di Navigazione S.p.A. a norma dell'articolo 2380 del Codice civile si ispira ai più elevati standard di trasparenza e correttezza in ambito di gestione dell'impresa. Esso è improntato alle disposizioni delle leggi di riferimento ed è in linea con le best practice internazionali, soprattutto alla luce della vasta distribuzione geografica del gruppo d'Amico e della quotazione alla borsa italiana di d'Amico International Shipping S.A., la sua controllata indiretta di diritto lussemburghese.
Il sistema di Corporate Governance adottato dalla capogruppo rappresenta uno strumento essenziale per garantire un'efficace ed efficiente gestione, oltre che un controllo affidabile sulle attività svolte all'interno del Gruppo. Siamo consapevoli della rilevanza sociale di tali attività, verso la quale il Gruppo ha il massimo impegno, e che occorre tenere adeguatamente in considerazione gli interessi di tutte le persone coinvolte nelle rispettive attività.​

 

 

Consiglio di Amministrazione

 

L'Assemblea dei Soci della d'Amico Società di Navigazione S.p.A. tenutasi il 25 giugno 2015 ha nominato i membri del Consiglio di Amministrazione ed il relativo Presidente, confermando tutti i consiglieri uscenti per il triennio corrispondente agli esercizi sociali 2015/2017 e quindi fino alla data in cui si terrà l'Assemblea ordinaria che dovrà approvare il bilancio chiuso al 31 dicembre 2017. Il Consiglio di Amministrazione è quindi attualmente composto da cinque Amministratori, di cui tre esecutivi e due non esecutivi.

A norma dello Statuto Sociale il Consiglio di Amministrazione è investito, nei limiti previsti dalla normativa vigente in materia, dei più ampi poteri per la gestione e l'amministrazione ordinaria e straordinaria della Società, con facoltà di compiere tutti gli atti che ritenga necessari o opportuni per il raggiungimento degli scopi sociali, ad esclusione di quelli tassativamente riservati all'Assemblea dei Soci.​

* * *

Comitato Esecutivo

Nei limiti di legge e ai sensi dello Statuto, la riunione del Consiglio di Amministrazione del 25 giugno 2015 ha confermato la costituzione del Comitato Esecutivo per un periodo di tre anni corrispondente agli esercizi 2015/2017, conferendo al Comitato tutti i poteri consentiti dallo Statuto.


Ai sensi dell'art. 2381 del Codice Civile nell'ambito della deleghe attribuite, il Comitato Esecutivo deve riferire al Consiglio di Amministrazione e al Collegio Sindacale sul generale andamento della gestione e sulla prevedibile evoluzione nonché sulle operazioni di maggior rilievo effettuate dalla Società e dalle sue controllate, fornendo continue ed adeguate informazioni sulle attività svolte nell'ambito dei compiti a esso delegati. ​

Collegio Sindacale

L'Assemblea dei Soci della d'Amico Società di Navigazione S.p.A. tenutasi il 25 giugno 2015 ha nominato i membri del Collegio Sindacale ed il relativo Presidente per il triennio corrispondente agli esercizi sociali 2015/2017 e quindi fino alla data in cui si terrà l'Assemblea ordinaria che dovrà approvare il bilancio chiuso al 31 dicembre 2017. L'attuale Collegio Sindacale è quindi composto da tre sindaci effettivi e due supplenti, tutti nominati in conformità alla normativa vigente in materia.

Ai sensi dell'art. 2403 del Codice Civile, il Collegio Sindacale è chiamato a vigilare sull'osservanza della legge e dello Statuto Sociale, sul rispetto dei principi di corretta amministrazione ed in particolare sull'adeguatezza dell'assetto organizzativo, amministrativo e contabile adottato della Società e sul suo concreto funzionamento

 

Sindaci Effettivi​​

Gianfranco Taddeo - Presidente
Gian Enrico Barone
Renzo Marini

Sindaci Supplenti​

Roberto Nardi​
Fabio Casasoli

Società di Revisione

Su proposta motivata del Collegio sindacale, l'Assemblea generale degli azionisti tenutasi il 21 giugno 2017 ha deliberato di conferire l’incarico di revisione legale del bilancio ordinario e consolidato della Società alla Axis S.r.l. di Reggio Emilia, società di revisione legale dei conti appartenente al Gruppo Moore Stephens, per il triennio corrispondente agli esercizi sociali 2017, 2018 e 2019 quindi sino alla data dell'Assemblea generale degli Azionisti che sarà chiamata ad approvare il bilancio chiuso al 31 dicembre 2019.

 

​Statuto​

 

Lo Statuto sociale definisce le regole essenziali di funzionamento della società e dei suoi organi societari. 

Lo Statuto della società attualmente in vigore è stato da ultimo modificato dall'assemblea straordinaria degli azionisti del 29 maggio 2008.

​​Modello Organizzativo 231

 

Dal 2008 d'Amico Società di Navigazione S.p.A. adotta il Modello Organizzativo 231, un sistema organico di procedure, regole e controlli finalizzato alla prevenzione e/o alla riduzione sistematica del rischio di commissione degli illeciti previsti nel campo di applicazione del D.Lgs.  n. 231/2001. In data 9 giugno 2015 il Consiglio di Amministrazione ha approvato una versione aggiornata del citato Modello Organizzativo 231 che tiene conto delle modifiche legislative ed organizzative intervenute negli ultimi anni.

Segnalazione di violazione del modello di organizzazione gestione e controllo ex D. Lgs. 231/2001

Le segnalazioni di evidente o sospetta violazione del modello 231 devono pervenire per iscritto  alla casella di posta elettronica: odv.dsn@damicoship.com, accessibile esclusivamente ai membri ed al segretario dell’organismo di vigilanza.

L’organismo di vigilanza prenderà in considerazione anche le segnalazioni anonime ma solo se contenenti elementi gravi, precisi e concordanti ed in caso di segnalazioni nominative assicura la riservatezza circa l’identità degli autori delle stesse.

​​​​Codice Etico​

d'Amico Società di Navigazione S.p.A. ha volontariamente applicato il decreto legislativo n. 231 dell'8 giugno 2001 e con delibera del Consiglio di amministrazione del 2008 ha approvato e adottato un Codice Etico che definisce i principi etici fondamentali seguiti dalla Società e che gli amministratori, i sindaci, i dipendenti, i consulenti, i partner e in generale tutti coloro che agiscono a nome e per conto della stessa sono chiamati a rispettare. Nel corso dell'esercizio 2014 il Consiglio di amministrazione di d'Amico Società di Navigazione S.p.A. ha approvato una versione rivista del Codice, raccomandandone l'adozione da parte di tutte le società del Gruppo d'Amico.​